Bologna - tel. 051203198
info@bologna.social-forum.org
www.bologna.social-forum.org
Logo Contropiani
BOLOGNA SOCIAL FORUM INFORMAZIONE RETE DOCUMENTAZIONE CALENDARIO E APPUNTAMENTI HOME
Bologna Social Forum
  • Comunicazioni
Scarica i volantini:
In evidenza:

Liste del BSF

Sottoscrivi
Cancella



 
Cerca nel sito o nel web
Mappa del sito
Sito
Web

powered by FreeFind








 

 

Tavolo contro la Guerra di Bologna


 

 

 

Manifestazione europea:
Contro la guerra senza se e senza ma
9 Novembre - Firenze

Andata e ritorno da Bologna in treno

Per le prenotazioni per la manifestazione ci si può rivolgere ai seguenti
numeri di telefono:

  • ARCI 051 521905
  • ATTAC 051 4211263 (ore 10-12, 15-18 nei giorni feriali)
  • PRC (ore 9-14) 051 203198

Il BSF raccoglierà le adesioni nelle diverse iniziative previste nei prossimi giorni

Inoltre si possono chiamare i seguenti cellulari:
Gianni 335 5742958
Michele 333 3601995
Roberto 335 6910024

Il treno speciale del 9 novembre per la manifestazione parte da Bologna Centrale alle ore 11.24 ( ritrovo all'ingresso centale della stazione alle10.30) arrivo a Firenze Statuto alle ore 12.40.
Rientro a Bologna in serata (non sono ancora definiti gli orari).
Costo del biglietto 10 euro.
E' INDISPENSABILE VENIRE AD ACQUISTARE I BIGLIETTI AL GRUPPO CONSILIARE DI RIFONDAZIONE ENTRO VENERDI' ALL E ORE 12 (oggi e domani ci siamo fino alle
17)
Per gli altri giorni, da oggi a venerdì e probabilemente anche domenica, tutti gli sportelli della biglietteria centrale sono in grado di vendere biglietti Andata-Ritorno BO-FI FI-BO a euro 9.30. Le biglietterie hanno già disposizioni in tal senso.
Possono prendersi tutti i treni tranne gli eurostar, orari liberi e sono venduti a prezzo speciale di euro 9.30 solo nella formula Andata e Ritorno.

 

 

Comunicato stampa
del “Tavolo contro la guerra della città di Bologna”

 

Una grande partecipazione al Forum Sociale Europeo (FSE) ed alla manifestazione del 9 Novembre contro la guerra, dopo le provocatorie ed avventuriste dichiarazioni e comportamenti di Berlusconi e del suo governo, è ancora più importante.
Il FSE sarà forse l’evento più grande mai avvenuto per parlare del futuro dell’Europa, di un’Europa diversa da costruire, che sia contro il neoliberismo, il razzismo e la guerra.
Al FSE parteciperanno diecine di migliaia di persone provenienti da tutti i paesi europei, inclusi quelli dell’est, e dal resto del mondo. Vi sarà una discussione, che è stata voluta del tutto aperta, tra movimenti “No global”, sindacati, ONG e ad essa parteciperanno i maggiori esponenti culturali, sindacali e politici europei, da Strada a Sachs, da Rossanda a Amin, da Ingrao a Carvalho, da Rinaldini a Loach, solo per citarne alcuni. Si svolgeranno inoltre centinaia di iniziative culturali e politiche, espressione dei diversi movimenti presenti.
Il FSE sarà questo e la manifestazione europea del 9 contro la guerra, alla quale parteciperanno centinaia di migliaia di persone, sarà la dimostrazione di come le popolazioni del continente siano nella loro maggioranza contrarie alla guerra all’Iraq ed alla Dottrina Bush della “guerra preventiva”, che porterebbe il mondo in una spirale mortale.
Sarebbe del tutto inaccettabile che non venisse consentito lo svolgimento, così come previsto da tempo, del Forum e della manifestazione o che esso si dovesse svolgere in una sorta di stato speciale non dichiarato; il diritto a riunirsi ed a manifestare non può in alcun modo essere messo in discussione e la più ampia partecipazione al Forum ed alla manifestazione del 9 sarà la risposta migliore alle provocazioni del governo.
Per questo, il “Tavolo contro la guerra della città di Bologna”, che raccoglie un plurale e vasto arco di forze e che, tra l’altro, ha già organizzato la manifestazione contro la guerra del 5 ottobre a Bologna, essendo poi presente nello sciopero generale del 18 ottobre, si sente ancora più impegnato a promuovere la più ampia partecipazione da Bologna alla manifestazione del 9 (per il momento da Bologna sono stati organizzati due treni).
Le ragioni e le modalità della partecipazione saranno illustrate nella

Conferenza stampa
che si terrà lunedì 4 Novembre alle ore 12 presso la Sala dei Gruppi Consiliari del Comune di Bologna.

Alla conferenza stampa saranno presenti tutte le diverse forze che fanno parte del Tavolo e che attualmente sono impegnate a promuovere la partecipazione ed a raccogliere le prenotazioni per la manifestazione del 9 Novembre.

 

 

BOLOGNA SOCIAL FORUM INFORMAZIONE RETE DOCUMENTAZIONE CALENDARIO E APPUNTAMENTI HOME