Bologna - tel. 051203198
info@bologna.social-forum.org
www.bologna.social-forum.org
Logo Contropiani
BOLOGNA SOCIAL FORUM INFORMAZIONE RETE DOCUMENTAZIONE CALENDARIO E APPUNTAMENTI HOME
Bologna Social Forum
  • Comunicazioni
In evidenza:

Liste del BSF

Sottoscrivi
Cancella



 
Cerca nel sito o nel web
Mappa del sito
Sito
Web

powered by FreeFind








Il Nodo di Bologna della Rete di Lilliput promuove due iniziative nell'ambito della Settimana Nazionale della Impronta Ecologica e Sociale



Festa delle Pagine Arcobaleno
Martedì 4 giugno, ore 21
La Casbah - Villa Angeletti, via Carracci (nei pressi della Stazione)


Alla festa, insiema al bar con bevande e cibi biologici e ai banchetti con libri ci saranno "Li Picari" - Musiche dal Sud, Pizzica, Tarantelle e Tammuriate.

La festa sarà il lancio ufficiale delle Pagine Arcobaleno, la prima guida al consumo critico di Bologna.
Le Pagine Arcobaleno raccolgono indirizzi di aziende e negozi bolognesi di diverse categorie merceologiche, presso i quali è possibile acquistare beni e servizi etici, perché rispettosi dell'ambiente e della dignità del lavoro, nella convinzione che la scelta di consumo possa influenzare le scelte dell'economia.
Il lavoro di raccolta degli indirizzi è stato portato insieme al Gruppo di Acquisto Solidale di Bologna, al gruppo di Bologna di Bilanci di Giustizia, al Gruppo Consumo Critico di Co-Scienze Politiche, al Bologna Free Software Forum e alla Bottega del Mondo-Ex Aequo di via Altabella. Dal lavoro svolto è nata la voglia di costituire un Gruppo delle Pagine Arcobaleno a carattere permanente che prepari le nuove edizioni.



Serata dell'Impronta Ecologica
Giovedì 6 Giugno, ore 21
nello spazio allestito sull'ex discarica di Bologna
in via Stradelli Guelfi 73/A

Di quanta terra abbiamo bisogno per soddisfare i nostri consumi e per assorbire i nostri rifiuti?
Questo numero, espresso in etteri, è la misura dell'Impronta Ecologica, cioè del "peso" di ciascuno sulla Terra.
L'Impronta Ecologica è considerata ormai un ottimo indicatore della sostenibilità dei consumi di una data popolazione.
Un esempio? per sostenere lo stile di vita degli italiani occorre un territorio pari a tre volte quello dell'Italia. A chi lo abbiamo tolto?

Conferenza con la partecipazione di:

  • Mathis Wackernagel, Ricercatore che ha ideato e sviluppato il metodo di
    calcolo dell'Impronta Ecologica;
  • Vittorio Prodi, Presidente della Provincia di Bologna;
  • Forte Clò, Assessore all'Ambiente della Provincia di Bologna;
  • Luca Basile, Referente per il Nodo di Bologna della Rete di Lilliput;
  • Gabriele Bollini, Dirigente del Servizio Valutazione Impatto e Sostenibilità Ambientale;

La Serata dell'Impronta Ecologica, organizzata in collaborazione con l'Assessorato all'Ambiente della Provincia di Bologna, è il primo evento di promozione a Bologna dell'Impronta Ecologica, indicatore di Sviluppo Sostenibile, elaborato da Mathis Wackernagel, ricercatore del Redefining Progress di S.Francisco.

L'Impronta Ecologica è un indicatore che orienterebbe ottimamente le scelte macroeconomiche, perché prende in considerazione le risorse naturali e la loro riproducibilità; allo stesso tempo è un fattore di promozione dell'uguaglianza e del diritto alla sovranità sulle risorse e sul territorio di ogni comunità umana: allo stato attuale il Sud del Mondo viene defraudato da un'ignobile ripartizione delle risorse, che vengono tutte convogliate verso i Paesi ricchi.
Il nostro sistema economico, infine, è causa di sprechi e inefficenze che non emergono dalla lettura dei normali indicatori economici di sviluppo (ad esempio il Prodotto Interno Lordo - PIL), ma che incidono sulle riserve (le foreste, gli stock di pesca dei mari, etc..).

Sarà possibile acquistare il Manuale dell'Impronta Ecologica di Mathis
Wackernagel stampato in versione italiana dalle Edizione Ambiente.

Per illustrare le iniziative è indetta una conferenza stampa

Venerdì 31 maggio, ore 12.00
c/o La Linea, Piazza Re Enzo 1/h
tel: 051 296 0134

La Rete di Lilliput è un insieme di associazioni, gruppi e cittadini impegnati nella "costruzione di un mondo diverso e più sostenibile"; è articolata in Nodi locali e Gruppi tematici di lavoro; è presente in tutto il territorio nazionale (www.retelilliput.org).

il Nodo di Bologna della Rete di Lilliput

BOLOGNA SOCIAL FORUM INFORMAZIONE RETE DOCUMENTAZIONE CALENDARIO E APPUNTAMENTI HOME