Bologna - tel. 051203198
info@bologna.social-forum.org
www.bologna.social-forum.org
Logo Contropiani
BOLOGNA SOCIAL FORUM INFORMAZIONE RETE DOCUMENTAZIONE CALENDARIO E APPUNTAMENTI HOME
Bologna Social Forum
  • Comunicazioni
Links correlati
Scarica il volantino:
In evidenza:

Liste del BSF

Sottoscrivi
Cancella



 
Cerca nel sito o nel web
Mappa del sito
Sito
Web

powered by FreeFind







Bologna Social Forum
Sempre e comunque contro la guerra

Siamo di nuovo in piazza per condannare quello che consideriamo l'inizio di una guerra contro la pace, i diritti, la democrazia delle moltitudini ovvero l'altro mondo che vogliamo costruire
Esprimiamo il nostro orrore per le vittime innocenti sotto le macerie che hanno pagato con la vita un vero e proprio atto di guerra costruito con tattica spietata e mezzi inediti contro gli obiettivi simbolici del potere economico e militare mondiale.
Lo facciamo con assoluta determinazione e con la coerenza di chi l'ha contestato quando era questo potere a fare vittime in Iraq, in Medio Oriente o nei Balcani, perché la sua logica non ci appartiene quando affama e quando bombarda.
Scegliamo di non restare in silenzio oggi e assicuriamo che non resteremo in silenzio di fronte ad un'eventuale escalation di violenza e rappresaglie, che già vengono tristemente annunciate.
Rivendichiamo il diritto ed il dovere della società civile mondiale, con la voce ed il sogno di Porto Alegre, di tornare protagonista nel "luogo" della politica per non lasciare nelle mani dei potenti della terra le sorti di questo pianeta.

Appuntamenti:

  • ore 17.30 in piazza Nettuno: presidio
  • ore 21.30 presso il TPO (via Lenin 3) assemblea pubblica con proiezione di video e dirette tv





Forum Sociale Mondiale
Porto Alegre 11 Settembre 2001

Di fronte ai tragici avvenimenti che hanno avuto luogo ieri negli Stati Uniti, e considerando le notizie diffuse sinora sui fatti, i rappresentanti del Comitato di Organizzazione e del Consiglio Internazionale del Forum Sociale Mondiale, riunitisi a Porto Alegre per presentare il prossimo congresso del 2002 (dal 31/01 al 5/2), intendono manifestare pubblicamente.:

  • condannando con forza gli attentati e l'inaccettabile sacrificio di vite umane;
  • manifestando incondizionata solidarietà al popolo americano
  • affermando nuovamente la difesa della democrazia, della giustizia sociale e della pace per la soluzione dei conflitti che dividono l'umanità;
  • invitando i governi, le istituzioni internazionali, i movimenti sociali, le organizzazioni non governative e i cittadini e le cittadine del mondo a reagire contro qualsiasi tentativo di usare il sentimento di repulsione verso gli attentati per promuovere ricatti, vendette o terrorismo di stato contro altri governi e popoli, come già accaduto in simili situazioni storiche. Allo stesso modo, invitano a contenere pregiudizi che potrebbero condurre a preconcetti e discriminazioni verso altri popoli e nazioni;
  • affermando, infine, la necessità primaria dell'assoluta difesa dei principi e degli spazi democratici in ogni paese e nel mondo e la lotta costante a favore dei diritti fondamentali della persona umana.


UN ALTRO MONDO E' POSSIBILE


Rappresentanti del Comitato di Organizzazione del FSM
Rappresentanti del Consiglio Internazionale dell'FSM
Social Forum di Genova - Vittorio Agnolotto
Servizio Pace e Giustizia - Adolfo Pérez Esquivel


BOLOGNA SOCIAL FORUM INFORMAZIONE RETE DOCUMENTAZIONE CALENDARIO E APPUNTAMENTI HOME